Совет министров снизил до 5 лет получение гражданства по проживанию

Разместить рекламу на «Италия по-русски»
Sono migliaia gli stranieri interessati al provvedimentoRoma, 4 agosto 2006

Via libera del Consiglio dei ministri al provvedimento messo a punto dal ministro dell'Interno, Giuliano Amato, che dimezza i tempi necessari per gli stranieri residenti in Italia per ottenere la cittadinanza: saranno sufficienti 5 anni anziché i 10 previsti fino ad oggi.

Per la Caritas/Migrantes, a beneficiare di queste novità potrebbero essere 900 mila persone; nel 2008 i potenziali beneficiari salirebbero a un milione e mezzo. Ma il Viminale stima che solo una piccola parte di queste sia intenzionata a chiederla davvero.

Per quanto riguarda i minori, che attualmente sono circa 600.000, si è calcolato che dal 1994 ad oggi 305.000 sono nati in Italia e, quindi, in buona parte avrebbero diritto alla concessione della cittadinanza: il numero effettivo dipenderà dal legame della nascita in Italia alla residenza attraverso i loro genitori, tenendo presente che queste nascite sono aumentate negli ultimi tempi fino ad arrivare, all'incirca, alle 55 mila unità annue.

© 2006 «Италия по-русски»

Наверх страницы

www.liveitaly.eu

  • Италия
  • Иммиграция
  • Бизнес в Италии
  • Регистрация фирм
  • Вид на жительство
  • Воссоединение семьи
  • Итальянское гражданство

Отели в Италии