Alimentazione per la disintossicazione organica

Разместить рекламу на «Италия по-русски»
Изображение пользователя Валерия Пиффари.
Se la persona attua con scrupolo le norme di seguito indicate, dopo pochi giorni si verificherà; la “crisi di scarica o di guarigione“. Si possono avere per esempio: giramenti di testa, astenia, mestruazioni abbondanti o due volte in un mese, raffreddore e faringiti. Non demordete per questo: sono sintomi passeggeri e positivi. L’organismo comincia a liberarsi delle tossine e dalle impurità; racchiuse nel nostro corpo. Metodo macrobiotico. 1) Usare poco sale (preferire il sale marino grezzo poichè è meno dannoso e più; ricco di sostanze minerali). E' preferibile usare il sale a FINE cottura in modo da rendere il suo potere più; efficace e nello stesso tempo usarne meno. 2) Usare come dolcificante solo miele grezzo oppure malto di cereali o malto di riso, oppure zucchero scuro ( tipo PANELA) in poca quantità; ° Evitare sostanze o bevande dolci durante o a fine pasto oppure durante la digestione. EVITARE: Zucchero bianco raffinato - dolcificanti chimici - dolci - caramelle - cioccolata - marmellate e sciroppi. 3) Usare solo olio di oliva oppure olio di semi TORCHIATI A FREDDO. Generalmente cercare di non cuocerlo. Si può usare burro chiarificato tipo GHEE ( due cucchiaini al giorno) Si può usare anche il Tahin o burro di sesamo. 4)Usare come bevanda solo l'acqua naturale e i seguenti infusi: Infuso d'orzo, caffè Yannoh, caffè ayurvedico. Latte di riso e latte di avena. Tè Bancha ( stimolante e mineralizzante) Rametti di Tè Kukicha ( calmante e mineralizzante) Tè Tuocha ( depurativo del sangue e anti-colesterolo). Camomilla, malva, tiglio, asperula odorata, equiseto, lauro, finocchietto e altre tisane suggerite in erboristeria. °Bere ogni volta che si ha sete e non bere mai velocemente e bevande troppo fredde o troppo calde. Preferire quelle imbottigliate nel vetro ed evitare quelle imbottigliate nella plastica. EVITARE : IL LATTE: Specie quello di razza bovina. Il latte di capra o asina è quello che più; si avvicina al latte materno. (digeribile e antiallergico ) Contrariamente il latte di mucca è ricco di ormoni naturali e sintetici che incidono su alcuni organi umani (utero, ovaie, mammelle, tiroide, prostata; oltre a danni intestinali e delle vie respiratorie ove creano mucosità;). ALCOLICI: di tutti i tipi. ECCITANTI : tipo caffè, tè e cioccolata. BEVANDE CHIMICHE : coca-cola, aranciate, chinotti ecc.. 5) Mangiare i legumi sempre a mezzogiorno e non più; di due-tre volte la settimana. REGOLE SUI LEGUMI : Evitare di mangiarli per due o più; giorni consecutivi. Non accoppiare mai i legumi a prodotti animali (carne-uova-latte). Ottima la combinazione di legumi + verdure. 6) Mangiare le verdure a stomaco vuote o a digestione avvenuta.Non accoppiarla a nessun altro cibo. Mangiare un solo tipo di frutta per volta... si eviterà; di associare frutta a contenuto acido con frutta a contenuto dolce. La frutta oleosa (mandorle, noci, nocciole, pinoli, cocco, pistacchi, ecc...) va mangiata da sola e a stomaco vuoto come anche la frutta secca. La frutta oleosa non deve superare i 30/50 grammi. La frutta secca non deve superare l'etto. La frutta cotta deve essere consumata di sera. N.B. Molta prudenza col consumo di frutta in infermità; come glicemia e triglicerimia.. Tenere presente che il fruttosio è iperuricemizzante. 7) Mangiare le verdure fresche crude, sempre 5 - 10 minuti prima dei pasti, senza pane o altro. Evitare aceto o limone sui cibi, particolarmente sui carboidrati. Si può usare "acidulato di umebosci " che è un prodotto macrobiotico, come condimento. Aumentare l'uso di verdure fresche crude durante i periodi caldi. Da tenere molto in considerazione, da un punto di vista nutritivo e disintossicante, le verdure selvatiche come: la cicoria, il tarassaco, i cardi, il finocchio, la borragine, le ortiche, ecc... Ottimi e potentemente rivitalizzanti i succhi di verdure fresche crude ( particolarmente nei passaggi di stagione). Alcuni succhi potrebbero essere: Carota o finocchio (60% ) + ortica o tarassaco (25% ) + prezzemolo (15% ). Basta 1/3 di bicchiere a stomaco vuoto. Da tenere molto in considerazione in caso di gravi patologie, il REJUVELAC o ACQUA DI GRANO e l' ERBA DI GRANO. Essi sono fonti ricchissime di vitamine e minerali. 8 ) Verdure cotte: hanno un potere nutritivo inferiore a quelle crude, in quanto il calore distrugge alcune vitamine e gli enzimi e i sali minerali si disperdono nell'acqua. Va però ricordato che la cottura trasforma parzialmente la cellulosa rendendola più; digeribile. Sono appropriate a quei soggetti con patologie intestinali. Fungono tra l'altro da lassativi naturali. I migliori metodi di cottura sono: Verdure scottate Cotte al vapore Stufate Al forno In padella Alla griglia. Le verdure cotte possono essere accoppiate ai cereali e loro derivati e ai prodotti animali. 9) Introdurre gradualmente i cereali integrali: I cereali integrali sono un pilastro fondamentale per la nostra vita. I più; importanti sono: Cereali da preferirsi nei periodi caldi: mais, orzo e derivati. Cereali da preferirsi nei periodi freddi: avena, segale, grano saraceno, farro e kamut. Cereali da preferirsi nei periodi umidi: miglio e derivati. Cereali da preferirsi in tutti i periodi: riso integrale, riso selvatico grano e quinoa. NON ASSOCIARE MAI IL PANE CON LE PATATE Le fibre dei cereali sono importanti perchè assorbono un maggior quantitativo di liquidi rendendo il bolo fecale soffice e voluminoso. 10) Mangiare solo i seguenti prodotti animali: Pesce bianco magro con spina (evitare per un mese molluschi e crostacei) Pollo e tacchino senza pelle. Coniglio Uovo fresco alla coque, in camicia o all'occhio di bue. Formeggio fresco di capra... ottima la ricotta sempre di capra. MANGIARE I PRODOTTI ANIMALI SEMPRE A PRANZO E NON PIU' DI 3 VOLTE A SETTIMANA. ACCOPIARE I PRODOTTI ANIMALI SOLO A VERDURE FRESCE CRUDE E COTTE. NON CON I LEGUMI, CEREALI E DERIVATI, PATATE E FRUTTA. N.B. da evitare : Tutti i derivate del latte vaccino (Yogurt, ricotta, mozzarella, parmigiano, ecc...) Tutte le carni rosse: (bovine, suine, equine, ovine, caprine, ecc..) e i loro derivati (salami, prosciutti, brodo, ecc...) QUESTO TIPO DI ALIMENTAZIONE FATTA PER UN PERIODO DI UNO O DUE MESI, DISINTOSSICHERA' L'ORGANISMO DALLE IMPURITA' INTRODOTTE DAGLI AGENTI CHIMICI E ORMONALI SINTETICI CHE VENGONO USATI ABITUALMENTE SUL BESTIAME IN COMMERCIO. BUONA NORMA SAREBBE QUELLA DI ELIMINARE IL LATTE VACCINO E INTRODURRE IL LATTE DI CAPRA O PECORA E USARE I LORO DERIVATI (FORMAGGI, RICOTTE, ECC..). MOLTO IMPORTANTE QUESTO TIPO DI ALIMENTAZIONE PER PATOLOGIE TIPO: IPERTENSIONE ARTERIOSA, COLESTEROLO, TRIGLICERIDI, DISFUNZIONI TIROIDEE E PROBLEMI LEGATI AL SISTEMA CIRCOLATORIO (CUORE, ARTERIE, VENE, ECC...)

Наверх страницы

www.liveitaly.eu

  • Италия
  • Иммиграция
  • Бизнес в Италии
  • Регистрация фирм
  • Вид на жительство
  • Воссоединение семьи
  • Итальянское гражданство

Отели в Италии